COLUMBIA TURISMO / ASIA MINORE & CENTRALE / Kazakhstan
Kazakhstan



    1° Giorno
    ITALIA – ASTANA
    Partenza con voli di linea (non diretti). Arrivo in tarda serata. Trasferimento in albergo. Pernottamento.

    2° Giorno
    ASTANA - SHYMKENT
    Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita della capitale: il centro storico, la piazza della Costituzione, dove il presidente Nazarbayev annunciò la decisione del trasferimento della capitale del paese da Almaty ad Astana. Visita ad uno dei più bei monumenti architettonici della città: il Centro Presidenziale della Cultura della Repubblica del Kazakhstan, dove è esposto il famoso Uomo d’Oro. Si prosegue con la salita in ascensore sulla cima del monumentale Astana Baiterek, da dove si gode di una stupefacente vista sulla città. Nel pomeriggio, si attraverserà il fiume Ishyn fino ad arrivare a Piazza Kazakh Eli con il Palazzo della Pace e della Riconciliazione, la Moschea del Sultano Khazret e il Palazzo dell’Indipendenza. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Shymkent. Arrivo incontro con la guida locale e trasferimento in albergo. Cena e pernottamento.

    3° Giorno
    SHYMKENT -OTRAR - TURKESTAN - SHYMKENT - ALMATY
    Prima colazione e partenza per Otrar e visita dell’antico insediamento. Proseguimento per Turkestan per visitare il Mausoleo Khodja Akmed Yassavi (XVI sec.). Pranzo. Rientro a Shymkent, cena e partenza con volo per Almaty. Trasferimento in hotel. Pernottamento.

    4°Giorno
    ALMATY
    Prima colazione e visita della città: il Parco Panfilov, la cattedrale Ortodossa Zenkov, il museo degli strumenti musicali . Pranzo. Proseguimento con la visita del bazar Zelonniy, il Museo centrale di Stato e la Moschea. Cena. Pernottamento.

    5° Giorno
    ALMATY - ALTYN EMEL (NATIONAL PARK)
    Pensione completa (pranzo al sacco). Partenza al mattino verso il Parco Nazionale AltynEmel. Escursione alle dune “cantanti”, di sabbia finissima, che raggiungono un’altezza di 120 metri e una lunghezza di circa 3 km. Proseguimento con la visita alla Necropoli di Besshatyr, delle 5 tende, poiché 5 sono i tumuli sepolcrali nel territorio, alcuni dei quali esplorati dagli archeologi nel secolo scorso. 18 tombe reali, con diametro da 8 a 70 metri ed altezza da 2 a 20 metri, sono disposte in un territorio di circa 2 km quadrati. Al termine della visita trasferimento nelle Guest House. Cena e pernottamento.

    6° Giorno
    ALTYN EMEL - MONTI AKTAU E KATUTAU - ALTYN EMEL
    Pensione completa (pranzo al sacco). Escursione verso i monti Aktau e Katutau (facenti parte della catena dei monti Altai, montagne bianche), che rappresentano un campo paleontologico di fama mondiale. Negli strati dei depositi lacustri sono stati trovati i resti, ben conservati, di antichi animali risalenti a circa 25 milioni di anni fa. Rientro nelle Guest House per il pernottamento.

    7° Giorno
    ALTYN EMEL - charyn - ALMATY
    Pensione completa. Partenza verso Almaty, passando per il parco dei canyon di Charyn. Questa pittoresca località indigena impressiona con i suoi paesaggi. La profondità del canyon è di 200 m. e rappresenta un monumento della natura formata da rocce sedimentarie di 12 milioni di anni. I paesaggi sono di colore scarlatto, rosa e arancio. La famosa “Valle dei Castelli” si presenta con depositi rocciosi simili a delle torri colorate. La Valle dei Castelli è oltre 2 km. Si effettuerà una lunga camminata per godere questo straordinario paesaggio. Al termine della visita, a Almaty. Arrivo, trasferimento in albergo. Cena e pernottamento.

    8° Giorno
    ALMATY - ITALIA
    Nelle prime ore del mattino, trasferimento in aeroporto e partenza con voli di linea (non diretti). Arrivo e fine dei nostri servizi.

    Da tener presente
    Si raggiungeranno altitudini sopra i 2.500 metri
    Previsti 2 pernottamenti in Guest house, struttura semplice in piccolo villaggio di campagna (dispone di solo 12 camere con servizi privati e altre con servizi in comune)
    previste camminate in montagna fino a 2 ore e lunga camminata nella Valle di Charyn
    Il programma ha interesse storico e naturalistico. È richiesto tuttavia un certo spirito di adattamento alla realtà locale. Vista la situazione climatica e ambientale è necessario rispettare alcune cautele igieniche come non mangiare verdure crude e bere acqua solo da bottiglie sigillate.
    Il parco automezzi è buono ma la rete stradale è in via di ammodernamento e sono previsti lunghi percorsi su strade sterrate. Durante le escursioni possono essere usate jeep in buono stato ma non moderne.