COLUMBIA TURISMO / CINA - Viaggi su misura - Dedicato a...
Cina - Azalea

programma
  • Da dove cominciare? Dal fascino coloniale, quello dei palazzi vittoriani nella zona del protettorato inglese lungo il Bund, a Puxi o quello del quartiere del protettorato francese di Xin Tian Di, divenuto oggi elegante centro pedonale della movida notturna? O dai vicoli della città vecchia? Oppure dallo scenario mozzafiato dello skyline della nuova Shanghai di Pudong? Shanghai in realtà è tutto questo assieme e molto di più. Laddove la contraddittorietà dell’intera Cina trova un suo luogo simbolo per mostrarsi. Qui non c’è campo di interesse che non possa trovare soddisfazione, dal teatro, ai musei (meravigliosa la collezione di bronzi custodita nel museo storico nazionale), dalla cucina (quella fusion dei numerosissimi ed elegantissimi ristoranti lungo il Bund e quella tradizionale nei ristoranti forse più raffinati dell’intera Cina), allo shopping, tutto è proposto ad un livello altissimo. Gli alberghi poi, una scelta praticamente infinita, per tutti i gusti: per chi voglia provare il brivido di dormire tra le nuvole del grattacielo Jinmao che ospita l’Hyatt circondato da ogni genere di comfort e lusso a chi magari, alla ricerca di una dimensione più economica e tradizionale, preferisca la sistemazione nei mini appartamenti del Vintage Shanghai Lane House. La posizione strategica di Shanghai consente inoltre visite ed escursioni giornaliere in tanti piccoli centri da Wuzhen a Tongli e a Zhujiajiao e fino anche a città di antichissima storia come Suzhou. A seguire, alcuni suggerimenti su come impegnare anche solo cinque notti in questa incredibile metropoli asiatica.



tabella prezziCosa visitare

Città vecchia
Una miriade di negozi e costruzioni in stile tipico su cui spicca tra tutti la antica casa da Tè.
Giardino del Mandarino Yu
Residenza del Mandarino Pan Yunduan, rappresenta oggi un esempio di come erano realizzati i giardini ed i palazzi nel sud in epoca Ming.
Museo Storico Nazionale di Shanghai
In prossimità della Piazza del Popolo è facilmente riconoscibile per la sua forma a braciere antico in cui è stato edificato. Tra le collezioni di dipinti, monete, ceramiche, è di particolare rilievo la sezione, al primo piano, dedicata ai bronzi.
Tempio del Buddha di Giada
Custodisce una bellissima statua del Buddha in Giada oleosa di fiume donata dai monaci birmani.
Bund
è la strada lungofiume che fino a venti anni fa, con i suoi palazzi in stile vittoriano, rappresentava il simbolo della Shanghai coloniale.
Tiannzifang
Nasce dal recupero di una zona residenziale nella concessione francese. Oggi ospita molte gallerie d’arte e locali di intrattenimento.
Xintiandi
Sempre nella zona della concessione francese, è stata qui realizzata una strada pedonale che ha conservato le architetture dell’epoca ma che oggi ospita molti locali per la musica dal vivo, oltre a raffinate boutique. In questo quartiere aveva la sede il Partito Comunista di Shanghai.
Hengshan fang
Un’altra delle zone nuove della città, piena di ristoranti, nata dal recupero architettonico della vecchia Shanghai.
Zhujiajiao
Si tratta di un piccolo villaggio antico di epoca Ming, la sua particolarità è quella di essere un villaggio cattolico che difese strenuamente la propria chiesa durante il periodo della rivoluzione culturale
Santuario di Sheshan
Dedicato a Maria Ausiliatrice, costruito nell’800, si ege su una collina ad est della città di Shanghai ed è luogo di pellegrinaggio per i cattolici della Cina intera.
Cattedrale di S. Ignazio
L’opera di restauro di questa chiesa ha coinvolto artisti di fama mondiale. Distrutta all’epoca della rivoluzione culturale (1966) era stata costruita nel 1910 dai gesuiti francesi. I lavori di restauro sono stati ultimati nel 2010 e presentati all’Expò di Shanghai.
Lujiazui
Il cuore della Shanghai del futuro, viene considerato “icona” contemporanea della città. Vi si trovano numerosi grattacieli, tra i quali la famosa Jinmao Tower, l’Oriental Pearl Tv Tower; lo Shanghai International Financial Center e lo Shanghai World Financial Center.



Itinerario suggerito

1° giorno
Arrivo a Shanghai
Trasferimento in città. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento in albergo.

Dal 2° giorno al 5° giorno
Shanghai
Pernottamento e prima colazione in albergo. Giornate dedicate alle visite.

6° giorno
Shanghai - Italia
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia.

Quotazioni su richiesta


ALBERGHI CONSIGLIATI

Waldorf Astoria Shanghai on the Bund
*****
2 Zhongshan Dong Yi Road, Huangpu District
Equatorial Hotel
*****
65 Yanan Road West, Jing'an District


Ristoranti suggeriti

Wei Jing Ge
2 Zhong Shan Dong Yi Road, Waldorf Astoria Club 5F, Huang Pu District
Tel. 021-6322 9988
Cucina tipica di Shanghai, Cantonese e Huaiyang
Hengshan Moller Villa
30 Shanxi South Road, Jing'an District
Tel. 021-6247 8881
Cucina cinese e occidentale
Sun With Aqua
2F, Zhong Shan Dong Yi Rd (E1),
Tel. 021-6339 2779
Cucina giapponese
Sasha
11 Dongping Road
Tel. 021-6474 6628
Cucina occidentale
Yongfoo Elite
200 Yongfu Road
Tel. 021-5466 2727
Cucina tipica di Shanghai
La Rue
118 Ruijing Er Road, Huangpu District
Tel. 021-6472 5222
Cucina internazionale a buffet
Shen Yue Xuan
849 Huashan Road
Tel. 021-6251 1166
Cucina cantonese