COLUMBIA TURISMO / IRLANDA - viaggi individuali
Dublino


DUBLINOQuote per camera per notte, prima colazione inclusa
Hotel
gen/feb
mar
apr/mag
set/ott
giu/lug
ago
nov/dic
(clicca sul nome dell'hotel per dettagli)
da € doppia
125 160 160 125
115 110 110 115
160 252 255 160
155 210 215 155
185 205 170 185
165 170 165 165


singola
da € doppia


singola
da € doppia


singola
I prezzi indicati sono validi nei week end (in genere venerdì/lunedì) e si riferiscono a sistemazioni in camere di categoria standard; per periodi diversi o in occasione di mostre e fiere: quotazioni su richiesta.

Da Sapere

DUBLINO
Nel 140 d.C., i vichinghi vi costruirono il loro villaggio sulle rive del Liffey. La vera fondazione della città risale però all’anno 998 quando gli abitanti dell’isola capitanati dal re Mael Sechnaill scacciarono i vichinghi, negli anni a venire subì molteplici invasioni e dominazioni. Nel 1916 l’insurrezione, conosciuta come Easter Rising, pose le basi dell’indipendenza delle contee cattoliche d’Irlanda, che fu sancita solo nel 1921. Oggi Dublino è capitale della Repubblica d’Irlanda. Dublino è una città a misura d’uomo, giovane, variopinta, ricca di pregevoli edifici in stile georgiano, di pub accoglienti. La città risulta divisa in due parti dal fiume Liffey: la riva nord è la più popolare con strade famose come Talbot street e Henry street; la riva sud dove si respira un’atmosfera più sofisticata e allo stesso tempo vivacizzata dalla presenza degli studenti del famoso Trinity College, la più prestigiosa università irlandese, fondata nel 1592 dalla regina Elisabetta I, e che custodisce il “Book of Kells”, uno straordinario manoscritto dell’800 d.C.
Tra i monumenti più interessanti vanno ricordati: il castello di Dublino, la Chester Beatty Library, eletta museo europeo dell’anno 2002, che espone scritti antichi e preziose miniature, la Christ church cathedral, la più antica della città, la Custom House, uno dei migliori esempi di costruzione georgiana, la cattedrale di Saint Patrick, costruita nel 1255.

GLASGOW
Sorge su un antico insediamento dell’età del bronzo. La tradizione vuole che sia stata fondata da San Mungo nel IV sec. d.C. In poco tempo da villaggio si trasformò in importante città. Nel 1451, Papa Nicola V, vi fece istituire l’università che le permise di diventare importante centro d’insegnamento e ricerca. Durante l’era vittoriana fù la seconda città dell’impero britannico. Nei primi anni del ‘900 iniziò un declino economico che si accentuò durante “la grande depressione”. Negli ultimi anni si è trasformata in città elegante e con uno spiccato senso della cultura fino a ricevere, nel 1999, il premio britannico come “Città di Architettura e Design”. Da non perdere: la City of Chamber, sede del governo locale ed uno degli edifici più finemente decorati del paese, la Cattedrale, grande e severa costruzione in stile gotico, una delle poche chiese medievali scozzesi sopravvissuta intatta alla Riforma, la Pollok House che offre un’istantanea della vita di campagna a pochi passi dalla città.