COLUMBIA TURISMO / ROMANIA, MOLDAVIA - viaggi di gruppo
Romania e Moldavia
Tour dell'Albania

  • Castelli e monasteri, ma anche natura, e un'atmosfera bucolica antica, ormai quasi introvabile nel resto del Vecchio Continente. E' la Moldavia, estremo lembo nord-orientale del Paese i cui abitanti mescolano parole latine con il suono proprio delle lingue slave e dove il tempo sembra essersi fermato.

1° Giorno
tabella prezzi
ITALIA - BUCAREST
Partenza con voli di linea (non diretti). Arrivo e trasferimento in albergo. Giro orientativo della città. Cena e pernottamento.

2° Giorno
BUCAREST - SINAIA - BRASOV - SIGHISOARA
Prima colazione. Partenza per Sighisoara . Lungo il tragitto sono previste soste a Sinaia, denominata la “Perla dei Carpati”, la più nota localita montana della Romania e a Brasov, una delle più affascinanti località medioevali del paese, per ammirare il quartiere di Schei con la chiesa Sfantul Nicolae, la prima scuola rumena (XV sec), la Biserica Neagra (chiesa nera, la più grande della Romania) in stile gotico e le antiche fortificazioni della città con i bastioni delle corporazioni. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita del Castello Bran, conosciuto con il nome di Castello di Dracula, uno dei più pittoreschi della Romania, edificato nel XIII secolo dal cavaliere teutonico Dietrich e restaurato in epoche successive. Proseguimento per Sighisoara, città natale di Vlad l’Impalatore, noto come il Conte Dracula. Cena e pernottamento.

3° Giorno
SIGHISOARA - BISTRITA - GURA HUMORULUI (zona monasteri)
Prima colazione. Al mattino visita della cittadella medioevale, la più conservata della Romania con la Torre dell’Orologio (XIII sec.) e la sua Cattedrale. Partenza per Suceava. Pranzo. Si attraverserà Bistrita ed il Passo Tihuta. Arrivo a Gura Humorului (zona monasteri). Cena e pernottamento.

4° Giorno
MONASTERI DELLA BUCOVINA - SUCEAVA
Prima colazione. Visita guidata dei Monasteri della Bucovina iscritti nel patrimonio mondiale dell’Unesco. S’inizierà dall’importante Monastero di Voronet del 1488 e considerato il gioiello della Bucovina per il famoso ciclo di affreschi esterni che decorano la chiesa, il più famoso dei quali è ”il Giudizio Universale”. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del Monastero Moldovita del 1532, circondato da fortificazioni e affrescato esternamente, seguito dalla visita del Monastero Sucevita (158284) rinomato per l’importante affresco “la Scala delle Virtù” e per le sue imponenti mura di cinta. Sosta a Marginea, villaggio noto per i ritrovamenti archeologici di ceramica nera di età del bronzo, oggi riprodotta artigianalmente in un laboratorio locale. Visita di una casa tipica rumena. Cena e pernottamento in albergo.


5° Giorno
SUCEAVA - UNGHENI - MONASTERO DI CAPRIANA - MILESTI MICI - CHISINAU
Prima colazione. Partenza alla volta del confine con la Repubblica di Moldavia. Pranzo lungo il tragitto. Sosta per la visita al Monastero di Capriana uno dei più antichi della Moldavia, il primo documento che contiene informazioni di questo monastero data 1420, oggi custodisce la più grande biblioteca religiosa della Moldova. Proseguimento per Milesti Mici per la visita ad una delle più famose cantine del paese con i suoi 50 chilometri di gallerie sotterranee che custodiscono alla temperatura costante di 10 / 12 gradi le collezioni di vini dei personaggi più famosi della terra. Wine-testing e cena nell’azienda vinicola. Proseguimento per Chisinau, la capitale, per il pernottamento. Cena.

6° Giorno
CHISINAU - OLD ORHEI - CHISINAU
Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita della città di Stefano il Grande. I larghi viali, i giardini, i palazzi e le Chiese Ortodosse donano a Chisinau una particolare fascino. Sosta al Museo Nazionale di Etnografia che custodisce importanti reperti storici ed artistici. Pranzo iin ristorante locale. Nel pomeriggio, escursione ad Old Orhei la città medievale realizzata nel 1330 all’epoca dell’Orda d’Oro. Le antiche rovine dei Daci e dell’antico bagno turco stanno a testimoniare le diverse epoche che ha attraversato. La Chiesa nella roccia dedicata a Santa Maria, a picco sul fiume, è l’attrattiva principale di questa località. Cena con spettacolo folcloristico nel villaggio di Trebujeni. Rientro a Chisinau per il pernottamento.

7° Giorno
CHISINAU - TIRASPOL - BENDER (Fortezza di Tighina) - CRICOVO - CHISINAU
Prima colazione. Partenza per Tiraspol, in Transnistria. fondata dal generale Alexander Suvorov nel 1792. Un piccolissimo Stato ancora oggi pieno di simboli e monumenti che ricordano il periodo sovietico. Visita della città. Proseguimento per la Fortezza di Tighina, importante avamposto di commerci fin dal medioevo con le sue 11 torri e 6 portali. Pranzo in ristorante locale. Trasferimento a Cricovo per la visita alla più grande azienda vinicola del paese con i suoi 120 chilometri di gallerie di tufo sotterranee. Anche qui sarà possibile la degustazione e cenare in una delle belle sale dell’azienda. In serata, rientro a Chisinau per il pernottamento.

8° Giorno
CHISINAU - italia
Prima colazione. Tempo a disposizione. Trasferimento in aeroporto e partenza con voli di linea (non diretti). Arrivo e fine dei nostri servizi.