COLUMBIA TURISMO / SERBIA - viaggi di gruppo
Tour della Serbia
Tour dell'Albania

  • Ben 18 imperatori romani sono nati qui, in Serbia. Considerando che tra questi troviamo Aureliano, Costantino II e Giustiniano I, non proprio figure secondarie nella storia antica, ci convinciamo che un viaggio in questa terra è come percorrere a ritroso la scia lasciata dai nostri progenitori. Siti archeologici romani di primaria importanza stanno a testimoniarlo, così come è testimonianza di una spiritualità del tutto particolare quella dei meravigliosi monasteri ricchi di opere d’arte che affollano la Serbia.

1° Giorno
tabella prezzi
ITALIA - BELGRADO
Partenza con voli di linea (non diretti). Arrivo all’aeroporto di Belgrado ed inizio visita alla “città Bianca” per ammirare la fortezza di Kalemengdan, la Piazza della Repubblica, il Teatro Nazionale, la via Knez Mihailova, la piazza Terazijie, la sede dell’Assemblea Federale, la Chiesa di San Marco ed il Tempio di San Sava. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

2° Giorno
BELGRADO (Escursione nella Vojvodina)
Prima colazione. La giornata sarà impegnata dall’escursione in Vojvodina, la regione al confine con l’Ungheria. è prevista la sosta in due dei più importanti monasteri della Fruska Gora: il Novo Hopovo (del XVI sec.) e quello di Krusedol (del 1509). Proseguimento per Sremski Karlovci dove visiteremo il Patriarcato e la Chiesa Ortodossa. Proseguimento alla volta di Petrovaradin, antica fortezza sul Danubio nei pressi di Novi Sad. Pranzo in ristorante locale. Pomeriggio visita di Novi Sad, capoluogo della Vojvodina sulla riva sinistra del Danubio. Sono previste soste alla Piazza della Libertà, alla Chiesa di San Giorgio e alla Sinagoga. Rientro a Belgrado. In serata cena in ristorante sul battello sul Danubio/Sava. Pernottamento.

3° Giorno
BELGRADO - VIMINACIUM - GOLUBAC - LEPENSKI VIR - PORTE DI FERRO - KLADOVO
Prima colazione, partenza per Kladovo e sosta per la visita al sito archeologico di Viminacium, antica capitale della Mesia Superiore. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, proseguimento per Kladovo attraversando il Parco nazionale di Dedap che si estende sulla riva destra del Danubio dalla fortezza di Golubac fino alla diga di Derdap. Visita alla fortezza Golubacki Grad. Al termine visita del sito archeologico di Lepenski Vir, antico insediamento mesolitico (9.500 -5.500 a.C.). Sistemazione in hotel a Kladovo. Cena e pernottamento.

4° Giorno
KLADOVO - GAMIZIGRAD - ZICA - STUDENICA
Prima colazione. Partenza la visita alla latina Felix Romuliana (Gamizigrad) e visita del sito archeologico, uno dei più importanti dell’epoca tardo romana con il Palazzo di Galerio patrimonio Unesco (2007). Proseguimento per Krusevac. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, visita del Monastero di Zica (XIII sec.) sede delle incoronazioni dei Re Serbi. Visita ad un altro patrimonio Unesco, il più grande e ricco Monastero della Serbia, quello di Studenica (XII sec.), resteranno impressi il portale affrescato ed il tesoro. Cena e pernottamento nel dormitorio del monastero.

5° Giorno
STUDENICA - VALLE DEI RE - ZLATAR
Prima colazione. Partenza per la visita al Monastero di Gradac, del XIII secolo. Pranzo in ristorante locale tipico. Nel pomeriggio, trasferimento a Novi Pazar e visita dei Monasteri di San Giorgio del XII secolo e del Monastero Sopoc´ani costruito nel 1260 dal re Uros I in stile romanico e che custodisce ancora affreschi, considerati il vertice raggiunto dalla pittura serba, del 1270. Arrivo a Zlatar e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

6° Giorno
ZLATAR - MILESEVA - SIROGOJNO - MECAVNIK
Prima colazione. Partenza per la visita del Monastero Mileseva del XIII secolo. Qui sarà possibile ammirare il famoso affresco conosciuto come “L’angelo Bianco”. Proseguimento verso Sirogojno per la visita al Mueso Etnografico e per il pranzo. Nel pomeriggio partenza verso Mokra Gora per una breve gita in treno sul Sargan Eight, la storica ferrovia che collegava i paesi dei Balcani che oggi grazie al regista Kusturica è stata recuperata come attrazione turistica. Sistemazione in hotel a Mecavnik. Cena e pernottamento.

7° Giorno
MECAVNIK - RACA - PUSTINJA - VALJEVO - BELGRADO
Prima colazione. Trasferimento per la visita al Monastero di Raca posto all’interno del Parco Nazionale di Tara sull’ansa a gomito del fiume Drina. Continuazione per la visita del Monastero di Pustinja con i suoi affreschi del 1662. Pranzo in ristorante locale a Valjevo. Arrivo a Belgrado nel tardo pomeriggio. Cena in ristorante tipico e pernottamento in albergo.

8° Giorno
BELGRADO - ITALIA
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con voli di linea (non diretti). Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.