Mosca e la Crimea

  • Storia e natura si incontrano in questo viaggio inedito: le pagine della storia del ’900, i palazzi nobiliari e magnifici scorci di paesaggio ci accompagnano e ci fanno sentire protagonisti, in Crimea, dove i genovesi governarono dal medioevo, e poi a Mosca, nuova, solida e bella.



1° Giorno
tabella prezzi
ITALIA - MOSCA - SINFEROPOLI
Partenza con voli di linea (non diretti) per Sinferopoli via Mosca. Arrivo e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.

2° Giorno
SINFEROPOLI - YALTA
Prima colazione in hotel. Visita orientativa della città. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, trasferimento in pullman a Yalta. Sosta ad Alushta, nota con il nome di Lusta all’epoca delle repubbliche marinare sotto i Genovesi e che fu fondata da Giustiniano nel VI secolo d.C. Sosta per la visita alle celebri cantine di Massandra. Sarà possibile entrare nelle gallerie di questa famosissima azienda vinicola ed assaggiare i vini che qui vengono prodotti fin dal 1892, quando Alessandro III volle che qui giungessero i migliori viticultori delle terre feudali del Caucaso. Degustazione dei vini. Proseguimento per Yalta. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

3° Giorno
YALTA
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della città. Salita in teleferica sul Monte San Pietro dal quale è possibile avere una veduta spettacolare della città. Sosta allo storico Palazzo Livadia, detto il “palazzo Bianco”, dove si svolse la famosa Conferenza di Yalta del 1945. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita al palazzo del conte Vorontsov ad Aloupka, stazione balneare oggi integrata alla città e che anticamente fu una delle colonie greche. Cena e pernottamento.

4° Giorno
YALTA - Sebastopoli
tabella prezzi
Prima colazione in hotel. Partenza in pullman per Sebastopoli. Lungo il tragitto, sosta a Foros per la visita alla Chiesa della Resurrezione. Costruita nel 1892 si trova a 412 mt. su di una roccia che si affaccia sul Mar Nero. Arrivo a Sebastopoli, la più popolosa città della penisola di Crimea. Durante la seconda guerra mondiale gran parte del bellissimo patrimonio architettonico andò distrutto, oggi è possibile ammirare la ricostruzione dei palazzi signorili della città. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, visita ai luoghi di interesse della città. Sosta alle rovine dell’insediamento ellenico di Chersoneus, dove è nata l’attuale Sebastopoli. Sosta a Balaclava, nota durante la guerra di Crimea come uno dei luoghi in cui si svolse la battaglia che vide nel 1854 i Russi rompere l’assedio di Ottomani, francesi ed inglesi, e anticamente nota con il nome di Cembalo all’epoca del dominio dei Genovesi (fra il 1357 ed il 1433). Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° Giorno
Sebastopoli - BAKCHISARAY - SINFEROPOLI - MOSCA
Prima colazione in hotel. Trasferimento in pullman a Bakchisaray. Sosta al Monastero scavato nella roccia di Chufut-Kale. Pranzo in ristorante. La città di Bakchisaray deve la sua fama a Puskin che la immortalò nel suo poema romantico “La Fontana di Bakchisaray”. Capitale del khanato di Crimea fin dal 1502 oggi ancora conserva l’Hansaray, unico palazzo dei Khan rimasto nella penisola. Visita all’Khansaray (ingresso incluso). Proseguimento per l’aeroporto di Sinferopoli e partenza per Mosca. Trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

6° Giorno
MOSCA
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita panoramica della città. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita del territorio del Cremlino (incluso ingresso a due cattedrali). Cena e pernottamento in hotel.

7° Giorno
MOSCA
Prima colazione in hotel. Al mattino visita al Museo Puskin che custodisce la più grande collezione di arte europea della città. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento con la visita del monastero Novodevici (ingresso incluso) e passeggiata sulla via pedonale Arbat. Cena e pernottamento in hotel.

8° Giorno
MOSCA - ITALIA
Prima colazione in hotel. Trasferimento all'aeroporto e partenza con voli di linea (non diretti). Arrivo e fine dei nostri servizi.