COLUMBIA TURISMO / INVERNO E CAPODANNO - Tradizioni e leggende della Transilvania
Viaggi di gruppo - Partenze Novembre-Marzo


SAN PIETROBURGO MOSCA
SAN PIETROBURGO
MOSCA
AURORA BOREALE A MURMANSK
e i MUSEI DI S.PIETROBURGO


UNA SETTIMANA A PECHINO
MIMOSA
MARGHERITA
AZALEA
VIETNAM:TRA CIELO E TERRA
VIETNAM E CAMBOGIA
LAOS e CAMBOGIA:
la CIVILTA KHMER

BIRMANIA CLASSICA

TURCHIA CLASSICA
MAGICO UZBEKISTAN (da RM)
MAGICO UZBEKISTAN (da MI)
TOUR CLASSICO DELL'IRAN
TOUR DELL'ARMENIA
TOUR DELLA GEORGIA
ARMENIA E GEORGIA
AZERBAIJAN E GEORGIA
TOUR DELL'AZERBAIJAN

HELSINKI E CAPITALI BALTICHE
MERCATINI DI NATALE A TALLIN
MERCATINI DI NATALE A RIGA
MERCATINI DI NATALE A VILNIUS
AURORA BOREALE A TROMSO
AURORA BOREALE AD ALTA
AURORA BOREALE IN LAPPONIA
ISLANDA: LAVA, GHIACCI E
AURORE BOREALI
MERCATINI DI NATALE A COPENAGHEN
MERCATINI DI NATALE A STOCCOLMA

BUDAPEST E VIENNA
VARSAVIA E CRACOVIA

TOUR DELL'ALBANIA
CAPODANNO IN ROMANIA
BUCAREST E CASTELLI DEI CARPAZI
LEGGENDE DELLA TRANSILVANIA

INDIA CLASSICA
INDIA DEL NORD E RAJASTAN
INDIA DEL NORD
INDIA DEL SUD
TOUR DEL GIAPPONE
MESSICO
TOUR DEL GUATEMALA
MESSICO E GUATEMALA
PERU: LA TERRA DEGLI INCAS
ARGENTINA: PATAGONIA
e TERRA DEL FUOCO

MAROCCO, CITTÀ IMPERIALI


Notizie Utili
Prenota Sereno
Assicurazioni
Condizioni di Partecipazione



Tradizioni e leggende della Transilvania
tabella

1° Giorno
ITALIA – bucarest
Partenza con voli di linea (non diretti) per Bucarest. Arrivo e trasferimento in città. Cena con spettacolo folcloristico in ristorante locale. Pernottamento in albergo.

2° Giorno
BUCAREST – SIBIU (270 km)
Prima colazione in hotel. In mattinata visita della capitale romena: il settore della Patriarchia e di Curtea Veche (la Corte Antica), la Calea Victoriei, la Piazza dell’ Università, i grandi viali, la Piazza della Rivoluzione, Il Palazzo del Parlamento. Ingresso al Museo del Villaggio, museo all’aria aperta che permette di scoprire il paese con la sua cultura e le sue tradizioni popolari e dove su quasi 10 ettari si possono ammirare più di 200 edifici originali portati qui da tutte le province romene. Successivamente, partenza verso Sibiu. Pranzo lungo il percorso. Sistemazione in albergo. Cena in ristorante. Pernottamento in albergo.

3° Giorno
SIBIU – SIGHISOARA – SIBIU (240 km)
Prima colazione in hotel. In mattinata city tour di Sibiu, una città museo, che ricorda l’epoca antica con le sue mura di difesa e le torri di guardia della fortezza medievale. La città conserva molte case antiche e palazzi con architettura autentica. Le principali attrazioni turistiche sono: le sue piazze (quella Piccola e quella Grande), la Chiesa Evangelica, Il Ponte delle Bugie, il Museo d’arte Brukenthal, Il Passaggio delle Scale ed i frammenti della cittadella medievale. Nel 2007 Sibiu è stata Capitale Europea della Cultura. Successivamente, escursione a Sighisoara. Pranzo in ristorante locale e visita della città. Antica cittadella risalente al 1280 Sighisoara è una delle poche città-fortezza d’Europa ancora oggi abitate. Nel medioevo Sighisoara era una delle fortezze più importanti di tutto il sud-est europeo. Visita del centro storico: l’antica cittadella con le sue nove torri, la piazza “Piata Muzeului” ove sorge la casa in cui visse Vlad Dracul dal 1431 al 1435, padre di Vlad Tepes, l'Impalatore, che qui avrebbe avuto i natali. Visita del Museo di Storia ospitato nella Torre dell’ Orologio. Nel pomeriggio rientro a Sibiu. Cena tipica presso i contadini in uno dei villaggi della zona. Pernottamento in albergo.

4° Giorno
SIBIU – BRASOV – BRAN – SINAIA (220 km)
Prima colazione in hotel. Partenza verso Brasov. Breve visita di Brasov, antica città medioevale sassone: le fortificazioni, il quartiere di Schei con la sua chiesa di San Nicola ed il suo museo della cultura romena, ospitando una splendida collezione di libri rari della prima scuola romena di Brasov. La Chiesa Nera, la piazza medievale del Municipio. Il viaggio prosegue verso Bran: visita del Castello di Dracula. Costruito nel 1378 su una roccia, il castello doveva difendere e controllare la strada commerciale che univa la provincia della Valacchia a quella della Transilvania. Era proprietà del Principe e punto di dogana. Il Castello di Bran, secondo la leggenda, è stato il castello di Dracula. Oggi ospita un museo d'arte feudale. Pranzo tipico in un agriturismo della zona. Proseguimento del viaggio verso Sinaia. Cena in ristorante tipico. Pernottamento in albergo.

5° Giorno
SINAIA – BUCAREST (120 km)
Prima colazione in hotel. Partenza per Bucarest. Arrivo in aeroporto e partenza con voli di linea (non diretti) per l’Italia. Arrivo e fine dei nostri servizi.